Reiki Tibetano/sciamanico

Il Reiki prevede quattro livelli di sviluppo della coscienza:

Reiki I - livello fisico

Ci s‘inizia a questa tecnica millenaria ricevendo lì apertura del canale Reiki e le informazioni di base del Maestro fondatore, Mikao Usui, che ha riportato alla luce questa conoscenza alla portata di tutti.

Dal Giappone si è diffuso in America e poi in Europa, contando, oggi, con molte scuole e addetti. Il Reiki è una tecnica molto semplice per chi si vuole avvicinare all‘uso dell‘energia e dell‘autoguarigione.

Il primo livello lavora nel fisico, provocando una pulizia fisica profonda in chi lo pratica. Qui si impara la tecnica base per dare e ricevere Reiki.

Reiki II - livello emozionale

Il secondo livello prevede un‘iniziazione, dove si apre il canale Reiki a un livello più profondo, il piano emozionale.

Qui si riceve una pulizia profonda che tocca le emozioni, appunto, e si ricevono tre simboli per lavorare in profondità e anche a distanza.

Dal secondo livello s‘inizia a sentire l‘energia in un modo più forte, più profondo, si passa attraverso un periodo di risveglio, ognuno al proprio ritmo, accedendo anche a delle tecniche di meditazione dove si usano i simboli per aumentare la nostra connessione, con noi stessi e con la Divinità.

Reiki III - livello mentale

Questo livello lavora nella mente, in tutti quei pensieri che ci connettono o sconnettono da Dio.

Si riceve una iniziazione di terzo livello con altri due simboli che rappresentano il ‘Tempio della gran Luce Brillante‘. Si entra più a fondo nell‘uso dell‘energia Reiki, nei trattamenti, nelle meditazioni e in alcune tecniche sciamaniche che permettono di muovere energia con cristalli, simboli e curare blocchi energetici ed emozionali con la chirurgia psichica.

Dal terzo livello al Master deve passare almeno un anno, dipendendo del tempo che si dedica a questa pratica, si aprirà e pulirà il canale energetico. Il Maestro deve essere preparato per insegnare e passare la conoscenza della tecnica a altre persone, quindi con un coerente livello di coscienza.

Reiki Master

Il Reiki Master può iniziare a sua volta altre persone al Reiki, tenere i corsi e insegnare la tecnica. Si riceve un‘ultima iniziazione e altri 3 simboli per lavorare a un livello ancora più profondo di energia. Il canale è totalmente aperto e permette di entrare in contatto con il mondo invisibile e con un livello di guarigione importante.

Per essere Master Reiki si deve sostenere un esame, dove si presentano le nozioni di tutti i livelli precedenti e si segue un periodo di training con il Maestro stesso, che valuta se l‘alunno è pronto per poter trasmettere la tecnica Reiki ad altre persone.

 

PER INFORMAZIONI SUI PROSSIMI CORSI INVIARE IL FORMULARIO.

 

PER CONOSCERE LE PROSSIME DATE CLICCA QUI SOTTO.


Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti