PERCORSO DI GUARIGIONE DELLE MEMORIE EMOTIVE (EMOTIONAL MEMORIES HEALING)

Questa tecnica nasce dopo anni di esperienza di lavoro sui corpi sottili e fisico che viene usato come portale di accesso a tutti gli spazi tempo che l'Anima si ritrova a vivere. E' una tecnica multidimensionale e come tale va usata per riceverne i benefici che può dare. Nasce dalla fusione di diverse tecniche e dall'intuizione di Francesca Ollin che, dopo tanti clienti trattati e strategie canalizzate, scopre la connessione tra questi piani che vengono abitati da tutti gli Esseri umani presenti sulla Terra.

 

Fino a Marzo 2018 si chiamava DMC (Disattivazione delle Memorie corporali) di cui è stata formatrice in Spagna per un lungo tempo insieme al suo iniziatore. Con l'esperienza si è accorta che esisteva molto di più e che il corpo fisico è una nave spaziale che contiene tutta l'informazione dell'Akasha, delle esperienze che l'Anima fa e che, se non risolte e integrate, rimangono nelle cellule sotto forma di memorie. Non ci sono solo memorie individuali ma anche quelle collettive che l'Anima sceglie di trasformare attraverso il suo servizio al Pianeta.

 

La maggior parte di queste sono memorie karmiche, dovute a esperienze che hanno creato dolore emozionale e traumatico che risiede nell'informazione impressa nel nostro corpo e che solo tramite la consapevolizzazione e la disattivazione, possono essere liberate per sempre, dando alla persona un sollievo e una libertà e leggerezza mai sperimentata prima.

 

La maggior parte di queste memorie si trovano nell'inconscio e sono totalmente irrazionali. Si collegano però alla vita di tutti i giorni delle persone, attraverso manifestazioni inspiegabili con dolori fisici, emotivi o condizionamenti mentali che limitano, apparentemente senza ragione, la nostra vita quotidiana.

 

L'importanza della presa di consapevolezza è fondamentale per compiere la funzione del karma e del dolore che portiamo con noi perchè sono stati creati per crescere ed evolvere. Non si può sciogliere il karma altrimenti.

 

Traumi, abusi, paure, ossessioni, dolori apparentemente senza ragione alcuna, possono essere trattati con questa tecnica per ritrovare la comprensione e la liberazione da essi. Include il trattamento energetico di eventuali presenze o forme pensiero limitanti e l'attivazione die talenti percettivi della persona. Ogni volta che si fa ordine e spazio si crea l'ambiente favorevole per l'espressione dell'Anima e i suoi doni. Anima ha bisogno di potersi manifestare nella sua luce, trasformando e integrando al sua ombra.

 

Una seduta di EMH consiste nella lettura del campo aurico e dell'informazione della persona, dopo un colloquio conoscitivo per esporre il problema o conflitto, per poi passare al lettino dove si tratta il corpo toccando alcuni punti strategici dove risiedono le memorie. Il campo della persona guida il processo. La durata della sessione è di 90 minuti circa.

 

Stiamo preparando il percorso completo di EMH che sarà svolto in cinque week end conoscitivi, teorici e pratici divisi in due percorsi: per operatori del settore e come percorso personale.

 

La formazione viene realizzata da Francesca Ollin Vannini, formatrice e ricercatrice spirituale nonché facilitatrice di tecniche di liberazione energetica, mentale ed emozionale. 


 

 Francesca Ollin Vannini 331 9208497 

 

 

Per Informazioni inviare il formulario compilato e vi rispondiamo al più presto.


Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti