LA BIO-RISONANZA - NATUROPATIA

La fisica moderna ha rivoluzionato e sta rivoluzionando tutta la conoscenza della materia e quindi tutto ciò che esiste. Siamo passati dalla concezione newtoniana meccanicistica del creato alla visione einsteiniana, secondo cui tutto è energia, che ha cambiato e sta cambiando tutte le branche della conoscenza.

 

La materia di per sé non esiste, è fatta solo di spazio vuoto e scambi di energia. La fisica di Einstein si sta evolvendo nella nuova concezione quantistica della materia. Scambi continui di energia che danno forma, in collaborazione, con l’osservatore, alla realtà di ogni momento.

 

Se trasponiamo queste due concezioni alla medicina vediamo che la visione meccanicistica della vita è solo una approssimazione della realtà:

l’approccio farmacologico o chirurgico sono incompleti perché ignorano le forze vitali che animano e danno vita al biomeccanicismo dei sistemi viventi. Su una macchina il funzionamento totale può essere la somma delle sue parti, ma gli esseri viventi sono più della somma delle sostanze animiche che li compongono. Tutti gli organismi dipendono dalla potente forza vitale che crea sinergia nelle componenti molecolari.

 

Per questo l unità vivente è molto più della somma delle sue parti, la forza vitale crea ordine nei sistemi viventi e continuamente contribuisce e rinnova il veicolo cellulare attraverso il quale si manifesta.

 

Quando la forza vitale si ritira dal corpo con la morte, la struttura fisica degrada lentamente in un insieme disorganizzato di elementi chimici, ed è questa la differenza tra gli esseri viventi e non viventi, tra gli organismi viventi e le macchine.

 

La fisica dei quanti e gli esperimenti della fisica delle particelle ad alta energia ci mostrano che tutta la materia è realmente energia. Se siamo esseri di energia ne consegue che possiamo, anzi siamo influenzati dall’energia. Anche la medicina moderna ha iniziato ad usare e sviluppare terapie energetiche: radiazioni per indagare all’interno del nostro corpo, per trattare malattie come i tumori, elettricità per calmare il dolore, campi elettromagnetici per accelerare la guarigione delle fratture e tanto altro.

 

Anche coloro che applicano terapie vibrazionali trasmettono ai pazienti quanti di energia, a volte misurabile, a volte no perché non sono state messe a punto tecnologie per farlo.

 

Per quanto incredibile, questo livello energetico superiore è predetto dalla famosa equazione di Einstein :E.

 

L’indagine attraverso gli strumenti moderni

Dai primi sistemi a raggi x per visualizzare le ossa con semplici tubi radianti posti al di sopra del corpo e con una lastra fotografica al di sotto, si è passati ai sistemi moderni di indagine che hanno preso sviluppo dall’unione con la tecnologia del computer. La moderna TAC ( Tomografia Assiale Computerizzata) appunto si serve del computer per analizzare matematicamente tutte le immagini ai raggi x scattate con brevi intervalli di tempo e ricostruisce una immagine complessa di tutti i tessuti, anche quelli molli.

 

Con l’arrivo del PET scanner si è arrivati ad indagare sulle funzioni cellulari di base del cervello, con l’immissione di sostanze radioattive , a vita breve, che hanno proprietà di concentrarsi in organi specifici, cervello, appunto, fegato, tiroide etc.

 

Il PET permette agli scienziati di esplorare le caratteristiche funzionali e dinamiche della coscienza .

 

( PET= Tomografia ad Emissione di Positroni).

 

Oltre la TAC si è arrivata alla moderna MRI ( Risonanza Magnetica) capace di produrre immagini ancor più definite e particolareggiate come tumori ai primi stadi altrimenti, altrimenti non rilevabili. La risonanza magnetica sfrutta le proprietà magnetiche dei protoni, gli atomi di idrogeno nell’acqua. Questi vengono stimolati dall’invio di energia di una frequenza specifica; l’energia viene assorbita dall’atomo solo se è di una specifica frequenza risonante.

 

Comunque siamo sempre a livello fisico molecolare, cioè ad una sofisticata analisi newtoniana.

 

Un ulteriore salto compiuto è quello di guardare la struttura umana dalla sua reale prospettiva energetica. I moderni sistemi di biorisonanza ( ancora non completamente accettati dal’ufficialità medica) trasmettono energia di una specifica frequenza che eccita selettivamente le componenti cellulari che, a loro volta, rimandano un messaggio risonante o meno. Se il messaggio non è risonante allora c’è carenza o eccesso di quella frequenza e ciò provoca squilibrio energetico, che è l’origine della malattia fisica.

 

Probabilmente in un futuro questi apparecchi saranno in grado di visualizzare per mezzo di immagini lo squilibrio energetico cellulare, piuttosto che di tessuti ed organi.

 

http://www.naturopatiadeltempio.it/blog/i-moderni-sistemi-di-biorisonanza-b22.html

 

Erboristeria del Tempio di Venere - Firenze

 

Le sedute di biorisonanza vengono realizzate da due naturopati specializzati che si troveranno a Bologna due volte al mese con cadenza quindicinale. Prenotazione obbligatoria.

 

 

Per informazioni scrivere a: semidiluceblu@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lara Amantia 

Sono Naturopata dal 2005. Nel 1998 ho fondato e diretto per 10 anni, un negozio di Erboristeria e successivamente l’annesso Centro Olistico, L’Albero della Vita.

Nel 2007 e nel 2009 sono diventata due volte mamma e così ho approfondito temi sulla Maternità e sul Benessere dei bimbi. 

Attualmente sono una Libera Professionista, Insegnate di Discipline Olistiche, regolata dalla L.4/13, abilitata Csen, che opera prevalentemente sul territorio di Firenze, con passione e continua formazione.

Svolgo incontri personalizzati dove, attraversando tutti i livelli dell’essere Umano, Fisico, Mentale, Emotivo e Spirituale, accompagno la persona a vivere lo stile di vita più vicino possibile alla sua Natura Primaria. Accompagno la persona nel comprendere quali possono essere le radici e le origini del proprio squilibrio, per ricondurla verso se stessa e attivare il potenziale di auto-guarigione insito in ognuno di noi.

Gli strumenti che utilizzo sono : Fitocomplementi, Integratori, Fiori di Bach e Oli Essenziali – Alimentazione Naturale – Riequilibrio Energetico Funzionale attraverso la Biorisonanza – Test Bioenergetici e Lettura Somatico Energetica dell’individuo - Sedute di Bioenergetica di Pietre e Cristalli – Ricerca dell’origine dello squilibrio attraverso Visualizzazioni e Meditazioni – Progetto Mamma Bimbo – Astrologia Karmico-Evolutiva. Insegno e conduco seminari su materie quali Fiori di Bach, Oli Essenziali ed Aromaterapia, Pietre e Cristalli, Laboratorio di Misurazione Energetica, Erbe e Integratori, Alimentazione, Meditazioni e Visualizzazioni, Simbologia Astrologica.

 

 

Dino Barghini

 

Mi chiamo Dino Barghini e dall’età di 13 anni, fino ai 39, ho praticato Judo a livello agonistico, conseguendo 7 titoli italiani. Sono stato istruttore per 23 anni. Nel 2005 mi sono diplomato al college inglese di Medicina Naturopatica e complementare.

Nel 1998 ho aperto la prima Erboristeria a Sesto Fiorentino e ad oggi sono titolare di 4 erboristerie fra Firenze e dintorni.

La mia continua formazione e passione mi ha portato nel tempo a collaborare con un Centro benessere a Fiano della Chiana, con un’associazione culturale a Milano, in particolare a Bresso, con un’ Erboristria a Castiglione delle Stiviere, sul lago di Garda e con un Centro Medico a Pistoia.

Nell’ Erboristerie del Tempio di Venere, da me gestite, potrete trovare una linea di prodotti che ho progettato con il metodo esclusivo che è la combinazione fra Fitoterapia e Biorisonanza.

Eseguo consulenze Naturopatiche individuali di riequilibrio energetico e funzionale, dove integro Fitoterapia e Biorisonanza.

www.naturopatiadeltempio.it