L'OMBRA DEL POTERE NEL MONDO ATTUALE DI CUI FAI PARTE- OLLìN

Il momento è sicuramente epocale, ma senza far teorie e nemmeno entrare nelle questioni politiche ed economiche che non sono di mia competenza per quanto cechi di informarmi, desidero approfondire cosa nasconde dietro le quinte la struttura sociale e politica che abbiamo costruito insieme. E quando dico insieme mi riferisco al fatto che anche se apparentemente nel nostro piccolo non prendiamo le grandi decisioni e ci sembra di esserne succubi, siamo parte della creazione di tutto questo e della coscienza collettiva. E non sto trattando di renderci colpevoli, ma di prendere la responsabilità osservando che esiste un punto in cui tutti siamo coinvolti e che possiamo agire da dentro per cambiare le cose.

 

Uso anche i Pianeti che si muovono come specchi di ciò che dentro di noi vuole emergere e questo ci permette di sentire il movimento della vita e di sentirci parte di lei, connessi con il tutto. Connessi con questo Mondo che stiamo vedendo crollare, ma sta poi crollando davvero tutto? Ne siete convinti? Perché vi assicuro che se dentro di noi non arriviamo davvero a quel punto di rottura col passato e con le strutture a cui siamo abituati, potrebbe davvero non cambiare nulla. Possiamo osservare come dopo la guerra ci sono stati anni di grande condivisione, umiltà, semplicità, risparmio.... ma poi? in un'altra ventina di anni siamo tornati come prima anzi.... sicuramente con evoluzione tecnologica, scientifica, mentale, intellettuale...ma interiore ed emotiva no. E qui abbiamo un grande problema da cui, io credo, scaturiscano tutti gli altri.

 

Andiamo a vedere quali sono le intelligenze che reggono il Mondo. A livello emotivo, energetico stiamo lavorando con il terzo Chakra. Per chi non conosce questa terminologia posso spiegare brevemente: i chakra sono vortici o ruote energetiche, punti che collegano il nostro corpo fisico, emotivo, mentale ed energetico dentro di noi. Sono conosciuti da settemila o più anni, usati nelle antiche medicine orientali e per nulla scontati o eterei, sono molto concreti. Il terzo chakra è il punto del potere personale, si trova nel plesso solare, lo abbiamo tutti. E' il punto psicologico che da adolescenti ci permette di creare la nostra identità e ci permette di staccarci dal tribale familiare (il clan), diventando UN INDIVIDUO accedendo al IO SONO, IO POSSO, IO VOGLIO.

 

Il potere è ciò che manda avanti il Mondo: in origine è formato da due parti entrambe fondamentali. La FORZA che è quella parte brillante di ognuno di noi, l'immagine che risponde a un certo clichè creato in risposta a degli stimoli sociali e famigliari. La forza diventa il nostro motore e come vediamo, nella nostra società, tutto ciò che è forte è accettato e valorizzato: l'intelligenza, la bellezza, la competizione, la determinazione, il successo, le doti vincenti, l'essere il primo o il migliore, la capacità di scelta e di risoluzione. Questo è ciò che dobbiamo essere per sopravvivere in questa società e riempire i bisogni del nostro essere umano, bisogni economici, riconoscimento, valore personale, realizzazione. Pensate che non è nemmeno presa in considerazione l'altra parte del potere che è la VULNERABILITA'. Infatti, questa parte è debole, ombrosa, rifiutata, non viene calcolata e anzi viene giudicata e ben nascosta perché quando sei nella competizione di tutti i giorni a tutti i livelli, sia personale che lavorativo, non ti serve.

 

Il potere per essere equilibrato si deve appoggiare su questi due aspetti, allora diventa un potere gentile e senza sforzo. Altrimenti diventa tirannico, tendente al dispotismo, alla dittatura, all'autoritarismo, all'aggressività', totalitario, sforzato, pesante. E questo crea la grande ombra del potere in nome del quale vengono commessi crimini, truffe, manipolazioni, guerre, scontri e molto altro. Vi risuona? Se guardiamo il Mondo come va avanti, vi risuona?

 

Facciamo un passo in più. In questo momento in cui diversi pianeti si trovano nel segno del capricorno, il segno del potere. In questo momento in cui Plutone e Giove si uniscono e l'ombra di questa energia viene emanata per tutti, si svela, si attiva. Ma non potendo agire sulle grandi masse, possiamo provare a comprendere come dentro di noi abbiamo tutto questo potere distorto, esattamente come ciò che vediamo riflesso fuori nel macro.

 

Siamo stati catapultati nella nostra fragilità, in realtà da qualche tempo, prima di questo virus. Il 2019 ci aveva spinto verso il riconoscimento di quella fragilità umana che tutti nascondiamo anche a noi stessi. Andando in sforzo continuo e dissipando tantissima energia per sostenere quell'immagine brillante che indossiamo e che ha successo, perdiamo il nostro potere nel nutrimento di ciò che non è totalmente autentico ed è scisso. E mettiamo nell'ombra quelle parti di noi che non ci piacciono, le giudichiamo e non sappiamo come trattarle quando escono. Vorremmo che se ne andassero prima possibile e chiediamo spiegazioni a chiunque pur di comprendere che tanto se ne andrà e ci lascerà in pace.

 

Purtroppo le parti di noi non se ne vanno, anzi. Più le nascondiamo, più stiamo permettendo che escano quando vogliono e sicuramente saboteranno la nostra vita. La vera guarigione avviene quando ci permettiamo di integrare le nostre parti, anche se sono molto diverse tra loro, non importa, è normale e umano. Abbiamo bisogno degli altri, di qualcuno che si prenda cura di noi solamente perché da soli non riusciamo a stare con le nostre debolezze che sono anche le parti più tenere di noi dove possiamo sentire il grande amore per noi stessi. Invece, spesso, puntiamo il dito fuori reclamando che altri ci riempiano i nostri bisogni o siano come vogliamo noi...lo facciamo continuamente senza accorgerci che stiamo fuggendo da noi stessi.

 

Ora hai bisogno di vedere che il potere che hai non è tiranno, non è una guerra con te stesso/a che devi fare, ma l'apprendimento di una gentilezza che ti permette di amarti di più. Per esperienza personale, avendo passato questo processo in modo molto violento e forte, posso dirvi che finché non mi sono arresa a me stessa, non ho riconosciuto la vera me che oggi è un piacere accompagnare in questo cammino di vita. Conquistata l'integrità, si coltiva e non se ne va mai più. Allora il potere si espande e diventa immenso al tuo servizio. Cessa la guerra, cessano i giochi di potere e cadono i veli perché ciò che non accetti dentro di te e non vuoi vedere non ti permette di vedere chiaramente il fuori, gli altri, le cose, gli eventi. E allora starai cercando sicuramente di condirli con illusioni di tutti i tipi, è normale è un processo psicologico, noi funzioniamo cosi.

 

Quanto ancora vuoi andare avanti con il potere distorto? Per creare il nuovo Mondo abbiamo bisogno di disinnescare ciò che ci impedisce l'integrità e la gentilezza dentro di noi e questo è un grande potere che abbiamo tutti nel nostro piccolo. Gli eventi fuori cambieranno quando veramente possiamo accogliere le nostre ombre dentro, la nostra delicatezza e fragilità e starci. Ci chiede presenza a noi stessi in quel momento in cui abbiamo paura, timore, tristezza e molto altro. Ma guardiamo quali sono le qualità positive della vulnerabilità che tanto temiamo pensando che sia solamente un disagio.

 

VULNERABILITA'

SAPER ASPETTARE

RIPOSO

LASCIARSI GUIDARE

NON SAPERE

INCLUDERE

LASCIAR ANDARE

SAPER MOLLARE

SAPER CHIEDERE AIUTO

RISPETTO DI SE'

SAPER RICEVERE

ACCETTAZIONE

 

Queste sono alcune.... vi risuonano? Le riconoscete? Nel corso di metafisica che tengo lavoriamo molto sul potere ma andrebbe davvero portato nelle nostre vite di tutti i giorni. Accogliere le tue parti fragili ti permette di accedere a queste qualità. Oggi più che mai hai questa possibilità, ti prego non aspettare. Se hai bisogno di aiuto ci sono persone a cui chiederlo, non aspettare ulteriormente. Possiamo creare un Mondo nuovo solamente attraverso il lavoro su di noi, nel profondo soprattutto guardando ciò che è scomodo. E' lì che possiamo guarire dai conflitti che portiamo dentro e che proiettano e nutrono quelli grandi fuori. Siamo davanti a questo momento sacro.... i pianeti ci dicono di entrare, spalancare le porte della nostra ombra, le nostre anime vogliono farlo. Entra dentro e osserva ciò che nascondi a te stesso/a.

 

E' chiaro che a specchio ci possono essere eventi mondiali che manifestano questo che vi sto raccontando. Non sta a me prevederli, anzi. Lasciamo che accada rimanendo centrati su ciò che è la possibilità di ognuno di noi, nel piccolo costruiamo il grande e la differenza la facciamo nel presente. Il potere oscuro è insito nell'umano....sia chi lo detiene che chi cerca colpevoli continuamente con la bandiera bianca è succube di questo meccanismo oscuro di cui vi parlo....possiamo fare la differenza, io ci credo.

 

Vi lascio la meditazione che feci tempo fa sull'ombra...può essere utile per questo processo. Vi assicuro che ringrazierete voi stessi per permettervelo...la vita cambia completamente e si incomincia davvero a vivere e non a sopravvivere come molti facevano prima di questo evento. Abbiamo la possibilità di VIVERE pienamente e in armonia con il nostro cuore e con il nostro bellissimo PIANETA TERRA. Amando pienamente. Condividendo e nutrendo il contatto intimo e profondo con noi stessi e, quindi, con gli altri. Accettandoci per ciò che siamo e gioendo della vita intera.

 

Con amore,

 

Ollìn

 

https://www.youtube.com/watch?v=-gX2iLnTIE0 (meditazione dell'ombra)

 

*copia consentita con citazione della fonte e rispettandone la forma integra