2019: L'ULTIMA FASE DEL LASCIAR ANDARE - OLLìN

Ci tengo ad approfondire questo tema così importante. Sapete che il nostro modo di misurare il tempo non coincide con il vero movimento solare. Questo ci impedisce di essere allineati e non facilita il nostro andare con la nostra verità più autentica (come sopra così sotto), ma la intralcia, rendendo tutto molto difficile.

 

Questo 2019, come avrete sentito nella conferenza di inizio anno che trovate su youtube o sul mio sito in materiali, sarebbe stato un anno difficile, un anno 3, dove la trinità doveva allinearsi dentro di noi: rispetto a ciò che abbiamo vissuto, pensate quanto eravamo lontani, quanti muri abbiamo eretto per proteggerci dalla nostra verità e dal nostro cuore. Ma per fortuna, il movimento più grande ci accompagna e fa in modo che gli eventi che accadono ci facciano sempre e comunque tornare lì, dentro di noi, nel nostro nucleo più puro, perché anche se il sistema ci allontana, nessuno nell'Universo può impedire la chiamata dell'Anima a casa.

 

Quest'anno sono cadute le strutture che ci separavano dalla nostra essenza. Son cadute le maschere, sembra una frase che spesso vedo che viene usata con disprezzo, come se chi ha una maschera sia un falso ipocrita, ma non è così. Le maschere non sono altro che la personalità che abbiamo creato per difenderci da dei traumi, da dei dolori forti e che senza quelle maschere, che preferisco chiamare personalità, saremmo morti (il nostro sistema nervoso se troppo sollecitato o se vittima di un trauma collassa e non si rigenera più).

 

Ma cosa accade quando cadono o hai la possibilità di far cadere le difese? il nostro sistema va in allarme, in emergenza e tutta la cascata emotiva di ormoni che vengono prodotti e sparati in circolazione, diventa potentissima e ci fa rivivere uno stato di terrore, di paura, per innescare la reazione chiamata FIGHT AND FLIGHT, attacco o fuga, che sta alla base delle difese di ogni essere, compresi gli animali e che serve per la sopravvivenza, quindi è il sistema più primitivo che abbiamo. Ecco perché l'ansia, gli attacchi di panico, i giramenti di testa, la rabbia e paura fuori controllo, la sofferenza..... sono tutte strategie della personalità per evitare di ripetere un trauma.

 

Peccato che... quando siamo adulti...queste strategie non possano più realmente servirci. Stanno riproducendo qualcosa che è accaduto molto tempo prima, che è rimasto nelle nostre memorie emotive; è reale nel corpo, ma non è reale nella realtà del momento. Stai andando in regressione. Ma la paura è tale che tu la senti vera e la segui.... disinnescando il sistema e l'emergenza. Tutto torna tranquillo, in apparenza, fino al prossimo evento.

 

Quello che voglio dire è che.... questo meccanismo ci impedisce di superare il trauma, l'esperienza, la ferita. Ci difende dal non attraversarlo facendoci rimanere protetti, peccato che quel momento è la tua opportunità di guarigione. Ora è chiaro che dipende dall'intensità del trauma o dell'esperienza.... se è troppo forte bisogna assolutamente cercare aiuto da qualcuno perché da soli non si può attraversare.

 

Ci tenevo a spiegare come funzioniamo perché credo sia importante comprendere che ogni volta che si attiva una porta, come le chiamo io, abbiamo una bellissima opportunità. Credo che questo metodo che grazie alle esperienze di quest'anno ho potuto sperimentare e fare mio, sia davvero da trasmettere a tutti, sicuramente tramite una serie di incontri e non per iscritto che è complicato.

 

Quest'anno è l'anno che ci sta riallineando. Questa energia non terminerà con la fine del 2019 ma continuerà forse un mesetto in più prima di alzare il volume. Parleremo del 2020, perché sarà davvero importante sapere cosa ci aspetta e che ognuno si accorga a che punto è e quel punto è fondamentale come punto di partenza. Stanno morendo e sono morte delle parti di noi. L'Anima dice: perdi il controllo e affidati, perché da adesso in poi non si scherza più. Se pensi di controllare la vita avrai grosse disgrazie, se ti affidi e impari il sottile linguaggio dei messaggi e della tua verità, avrai una guida sicura. Se ancora sei attaccata a qualcosa che non lasci andare attenta, potresti davvero aver bisogno di uno strappo e la vita te lo darà, ma non perché ti vuole male, ma perché ha bisogno di te, tu hai bisogno di te, immensamente e solo di te. Altrimenti non potrai condividere nulla, non potrai ascoltare la tua verità e la bussola impazzirà con eventi forti che ci aspettano. Eventi altamente trasformativi.

 

LA VITA VUOLE GUARIRTI ADESSO, FACENDOTI PASSARE QUELLA PORTA/SOGLIA CHE TI DICEVO. E per passare quella porta dovrai avere coraggio e amarti abbastanza perché il dolore nascosto dietro si deve risvegliare e lo attraverserai....per un istante sembrerà tutto così reale...ma se ci resti... in pochi minuti tutto cambia.

 

Adesso è tempo di ascoltare...e quando parlo di non fare nulla, non intendo in modo passivo. L'accettazione non è passiva. Il lasciare che accada non è passivo. Anzi, hai bisogno di un'attenzione da terzo occhio, attiva, precisa, dettagliata di te e le tue strategie interiori. Comprendere come funzioni, come te la racconti, come crei illusioni, come proietti fuori le tue ferite... hai bisogno di riprenderti il potere. Questo è il senso di tutti gli eventi del 2019.

 

Lascia andare l'aspettativa, l'attaccamento, le paure, attraversa il tuo inferno senza giudicarlo come Gesù insegnava. Guardati con gli occhi dell'amore, tutte le tue parti sono fondamentali e hanno diritto di esistere, compreso il dolore che vuole diventarti amico. Non sei perfetta, no non lo sei mai stata. Nessuno lo è. Non sei tutta luce non lo sei mai stata nessuno lo è. Siamo tutti così uguali in queste migliaia di sfumature.

 

E' tempo di lasciar andare le difese da te stessa. Di guardare oltre. Di far spazio dentro al cuore per accogliere ogni cosa così com'è. Tu puoi scegliere dove stare in ogni momento. Se qualcosa non ti fa bene togliti da lì. Ma guarda attentamente se quella cosa che sembra non farti bene è proprio così o ti sta chiedendo un cambio che temi. Ricordati che siamo in un Mondo duale. Non puoi cambiare gli altri, anche se vorresti a volte, per poter condividere amore...ma ognuno è così com'è e il cambio avviene per forza ma non per mano tua....se a te non va bene vattene. Ma vattene con consapevolezza di cosa ti mostra di te.

 

Lascia andare e muori dice questo 2019. Perché presto il volume si alzerà e ciò che sarà stato fatto potrà elevarsi e creare...ma ciò che viene rimandato si trasformerà in un'esperienza più intensa così potrai attraversarla.

 

Tutto confabula....ricordati che la morte della personalità è una morte vera. Ha i sintomi della morte vera. E' un'iniziazione che la vita ha scelto di darti per guarire da millenni di storia. Ciò che è stato quest'anno non è solo tuo ma appartiene a migliaia di anni di dolore non risolto, segreto, represso. Siamo in un momento in cui possiamo davvero liberarci.

 

Sono certa che avremo modo di farlo insieme. Se sei nella confusione totale restaci...stai con questo....non controllare...ama la tua confusione...è il vecchio ordine che non va più bene e sta cercando un nuovo ordine migliore per te.... non cambiare nulla...è tutto un grande dono solo per te. Amati e amati tanto in questo momento perché ogni cosa è parte della tua grande fase iniziatica!

 

Ollìn

 

Immagine di Salvador Dalì