17 GENNAIO 2018 - LUNA NUOVA IN CAPRICORNO: LA CRUDA VERITA' TI DA POTERE - OLLIN

Sperimentando gli estremi puoi trovare l'equilibrio: questo è l'inizio di quest'anno che ci sta catapultando nelle lezioni più crude dell'Anima, quelle che hanno smosso il fondo del barile ripescando cose che pensavamo di aver sommerso bene nel profondo dell'inconscio. Ebbene questo è l'effetto della Luna Piena in Cancro che ha espanso un'energia emotiva molto forte attivando un passaggio necessario. Ora con la prossima Luna nuova andiamo nell'altro estremo.

 

Il 17 di Gennaio alle 03:17 ora italiana, ci troviamo nell'espansione di un'energia molto fredda e molto cruda che ci richiama alla disciplina verso noi stessi. Cosa non volete ammettere a voi stessi? ancora a puntare il dito fuori? ancora pensate che vi hanno fatto del male? che non siete responsabili almeno al 50% di ciò che vivete con gli altri? ancora date il potere fuori? fino a che punto arriva la vostra manipolazione? per quanto tempo ancora vi volete raccontare che i vostri pensieri non creano la vostra realtà? quanto ancora volete credere in ciò che non è creando solo sofferenza e dolore?

 

La freddezza espansa è ciò che, separata dalle emozioni, può far vedere crudamente la verità. La luna nuova cade nel portale galattico della Tormenta intonata, una possibilità di grossa trasformazione, nell'onda incantata dell'aquila blu che espande la visione delle cose. E' ora di vedere la verità nuda e cruda, quella verità che ci viene svelata attraverso gli altri perché noi da soli facciamo fatica a guardarci dentro oggettivamente e senza manipolazione. Vogliamo vedere solo ciò che ci fa star meglio, alla fine, è comprensibile evitare il dolore che può esserci dietro il riconoscimento che nessuno ci ha mai fatto del male perché l'abbiamo sempre e solo permesso noi. 

 

Allora ci rendiamo conto che non dobbiamo perdonar nessuno se non noi stessi, certo quando reclamiamo a mamma e papà possiamo solo comprendere, nel tempo, che loro sono strumenti fondamentali, i più importanti della nostra vita, che ci fanno prendere le prime consapevolezze, forse non nel modo che desideriamo, ma uscire dalla fase del bambino capriccioso e bisognoso e diventare l'adulto maturo ed indipendente, è ciò che questa energia ci sta richiedendo.

 

Non vale più mentirsi, non vale più attaccarsi, vale solo allinearsi e diventare VERI e AUTENTICI, in ciò che siamo, in ciò che diciamo, facciamo, pensiamo, sentiamo.... la freddezza delle emozioni serve a questo a Vedere freddamente la verità con chiarezza. Il potere che descrive questo "vedere" è ciò che il Maestro richiede per essere un vero Maestro a sé stesso, poiché per diventarlo è necessario attraversare i passaggi e diventare consapevoli di ciò che siamo per osservare i limiti che ci siamo messi e quelli che, gentilmente con noi stessi, possiamo superare. 

 

Ricordiamoci che ogni volta che ci attacchiamo a qualcosa o qualcuno stiamo cedendo il nostro potere, ogni volta che ci arrabbiamo con qualcosa o qualcuno stiamo di nuovo cedendo il nostro potere, ogni volta che pretendiamo, reclamiamo, giudichiamo stiamo cedendo il nostro potere. Quanto ancora vogliamo continuare a farlo? Quanto ancora vogliamo pensare che non stiamo creando la nostra realtà attraverso ciò che diciamo, pensiamo, crediamo?Conosciamo bene quel dolore e ci sentiamo comodi ma oggi, purtroppo per molti, la comodità non è più concessa. E uscire da lì, ti fa vedere quante volte ti sei attaccato al dolore anche se non ce n'era poi così bisogno. Osservando le cose con freddezza ti rendi conto che tante cose che vivi non fanno altro che riattivare vecchie ferite e le viviamo amplificate e non per ciò che realmente sono. 

 

Il potere può avvenire facendo crescere il tuo Ego enormemente creando anche una grossa corazza che protegge l'interno e ti separa dal te stesso per non soffrire e per sentirti al sicuro. Questo è l'altro estremo del potere del capricorno, un divenire di strati che inaridiscono il cuore, lo raffreddano e lo separano dal sentire. Un Capricorno in equilibrio, invece, ha integrato anche l'energia del cancro e diventa un indipendente adulto, maturo, che sa legarsi senza creare dipendenze, quindi creando relazioni molto mature ed equilibrate. 

 

La freddezza delle emozioni, in un momento come questo, può essere di grande aiuto a tutti. In questo mare in cui siamo stati catapultati con grosse onde e mareggiate, diventa ora necessario vederlo con altri occhi. Può essere che ci siano cose che non ci piace vedere, la nostra verità cruda può essere dolorosa ma ci libera da mille catene. E' arrivato il momento di farlo e riprendere il vero potere, quello sano e in equilibrio con noi stessi e con il nostro proposito di vita. Perché continuare a raccontarcela? perchè continuare a pensare che i nostri pensieri non creano la nostra realtà?

 

Oggi leggevo una frase: "Perché se c'è tanto cielo per volare preferiamo le gabbie?" mi ha fatto riflettere molto. Perché continuiamo a scegliere il dolore e non ci accorgiamo che intorno a lui c'è tanta forza e amore? perché ripetiamo innumerevoli volte le stesse esperienze senza renderci conto che le stiamo scegliendo noi e che, finalmente, possiamo scegliere altro? perché non ti fai queste domande? quanto ancora vuoi scegliere di non vivere veramente e pienamente? sognando altri Mondi e altre vite.... per fuggire da ciò che stai evitando di affrontare....

 

Auguro a ognuno di voi di vedere quella verità che state evitando di riconoscere da tanto tempo..perché è l'unico modo per ritrovare voi stessi, ritrovare la via, la porta di liberazione per esplorare quel cielo grande che ci sta aspettando. Se quella verità la conoscete si renderà più manifesta perché chi raggiunge la consapevolezza del proprio stato non ha più scuse per evitar di riconoscerlo e agire di conseguenza...almeno non quest'anno. Stiamo passando per un imbuto, è come se fossimo al passaggio più stretto di questo imbuto e da lì dobbiamo passare per forza.

 

Questa luna nuova da inizio a un passaggio che può essere molto doloroso o molto liberatorio... ora la scelta sta nelle nostre mani... abbiamo ancora qualche impatto forte fino all'eclisse di sole del 15 febbraio che trasformerà l'energia, ma saremo già passati per l'imbuto. Forza guerrieri...oltre il portale splende il Sole!

 

Ollin