19 OTTOBRE 2017 - NOVILUNIO IN BILANCIA: LA LUNA GUARITRICE DEL CUORE - OLLIN

Siamo vicini alla Luna Nuova, il 19 di ottobre del 2017 alle 21:12...una luna che segna un nuovo inizio, la chiusura di un ciclo e l'apertura di un altro. Le lune nuove sono dei doni che ci permettono di mettere i nuovi intenti e propositi per i prossimi 28 giorni. Questa volta è una Luna che guarisce, una Luna che si congiunge la Sole in bilancia riunendo gli archetipi maschile e femminile nel segno della Dea Venere che è già presente vicino a loro e dall'altra parte Urano spinge e fa scintille per sigillare le decisioni e i propositi che prenderemo, ci spinge a rompere i vecchi schemi che non ci permettono di avere una relazione sana, matura, dove due individui si uniscono e si accompagnano nel cammino della vita, comprendendosi, accogliendosi, sostenendosi ma sempre lasciando a ognuno il proprio destino che si è scelto/a e che insegna.

 

Cosa guida stavolta la riflessione interiore che siamo spinti a fare? Bè Giove che è entrato nello scorpione e si congiunge a Mercurio sta tirando fuori, stavolta, l'inconscio, le paure, le resistenze che abbiamo fatto fin'ora, sta facendo luce, le sta illuminando... Giove è il grande Cuore e quindi, con amore, siamo pronti ad accoglierle: cosa mi impedisce di avere una relazione? come posso migliorare la relazione che ho già? cosa mi impaurisce? cosa mi impedisce di donarmi all'altro/a? cosa di riconoscermi e riconoscere l'altro/a? la mia relazione è autentica o mi sto nascondendo per qualche motivo o paura? come posso approfondire la mia relazione? come posso aprirmi a una relazione? come sta il mio cuore rispetto a una relazione? come sono state le mie relazioni passate e perchè non hanno funzionato? che modello sto applicando alla relazione? che specchio ho davanti? che proiezioni sto creando che mi impediscono di vedere l'altro/a ma mi permettono di vedere me stesso/a? cos'altro mi permette di vedere di me l'altro/a?

 

Tutte domande da farci. E' arrivato davvero il momento giusto per farlo perchè da qui in poi si va ancora più dentro.... nel profondo silenzio interiore esistono molte porte mai aperte, forse che pensiamo di averlo fatto ma, sono ancora socchiuse. Dietro di esse, esistono vecchie cianfrusaglie che sono state accumulate da molto tempo e, forse, mai buttate, ricordi e schemi che abbiamo ereditato dalla nostra famiglia. Il bambino guarda i genitori e prende esempio, anche dalle cose che poi, sembra evitare ma, senza accorgersene, le ha fatte sue. La relazione con mamma, per esempio, fondamentale per come ci relazioneremo poi con il partner, lei che rappresenta l'emozione e l'amore famigliare, lei che è la Madre; come mi sono sentito/a con lei da piccolo/a? che tipo di modo di amare ho assorbito da lei? ricordando che il bambino usa il cervello primitivo per vivere le esperienze con i genitori e non comprende con consapevolezza, allora può vivere il rifiuto da fatti accaduti ma che erano scelte obbligate per le condizioni che stavano vivendo i grandi (mamma e papà), per i tempi in cui vivevano e per i condizionamenti che hanno ricevuto. Nessuna madre ha mai voluto fare del male al proprio bambino, ma spesso, sono madri che hanno sofferto, che si sono sacrificate o che hanno subito così tanto la loro sofferenza che non hanno saputo fare diversamente. Madri fredde, Madri troppo invasive, Madri controllatrici, assenti, apprensive, dipendenti, anaffettive ecc. Ne abbiamo di tutti i tipi.... ma sempre, il bambino, interpreta a modo suo e riproduce nella relazione la stessa struttura. Al mancare il nutrimento c'è chi sviluppa la capacità di un iper nutrimento e chi, invece, non riesce a nutrire e a nutrirsi.... c'è sempre una doppia scelta e strada da prendere. Poi ci sono i papà...il papà dà la struttura...allora che tipo di struttura mi ha trasmesso? era presente o lo cerco fuori di me? mi è mancata la struttura e la ricerco fuori? cosa veramente sto cercando?

 

Questa luna viene a guarire se ci facciamo le domande giuste e ci diamo le risposte più umili e autentiche possibili. Giove in scorpione non permette menzogne, saranno le grandi Verità a uscire quest'anno, iniziamo con questa. Guariamo il cuore che ha bisogno di amore, tutti ne abbiamo bisogno, allora sforzarci, comprenderci, accettarci e accoglierci sarà necessario più che mai...l'ascolto interiore è da praticare e sviluppare sempre di più.

 

Quanto siamo disposti a metterci in gioco? in proporzione saprete la quantità di guarigione che vi arriverà da questa Luna e da tutte le energie che ci influenzeranno nei prossimi mesi/anni. Andiamo ancora più dentro di noi...siamo richiamati all'appello. Il linguaggio interiore vive nel silenzio e nell'ascolto silente....è un dialogo interno che va rafforzato, quanto parlate con il vostro interiore? e con il vostro cuore? e quanto lo seguite? prossimamente...inizierà a chiedervi cosa assurde .... vedremo cosa siete disposti a fare per voi stessi...quanto amore vero avete per voi stessi.... solo così riceverete i veri doni di Giove.... siete tutti meritevoli di avere un cuore sano che sa dare e ricevere, che è indipendente e autonomo, che brilla di luce propria.

 

Vi auguro di cuore di poter trovare il tesoro in quella grotta che ci chiede di diventare Maestri di noi stessi, in tutti i campi della nostra vita, sapendo che si può sempre cadere e che non è una vergogna avere paura; oggi la vergogna è nascondere quella paura con una maschera.... iniziamo ad amarci per ciò che siamo e la vita ci sorriderà e daremo la possibilità anche agli altri di farlo.

 

Allora via libera alla lista delle nuove intenzioni da tener ben presente nei prossimi 28 giorni e far crescere e radicare le nuove strutture che vogliamo acquisire. Via libera anche alla lista di ciò che siamo pronti a lasciar andare e che va bruciata giovedì sera, alle 21:12 quando (orario speculare 3:3, il richiamo della trinità, l'energia cristica) Luna e Sole congiunti daranno il via al Novilunio.

 

In Lak Ech!

 

Ollin