SOSPIRI....

Poi ti ritrovi a contare i giorni, le ore e i sospiri
dentro quell'ansia che ti separa da ciò che aneli
Quante volte sei caduto e ti sei rialzato?
Quante volte hai rinnegato te stesso e ti sei perso?
Quante volte hai visto che non c'era via d'uscita e sei crollato negli abissi della tua Anima, senza vedere la luce?

Ci sono momenti che marcano il cammino...incontri, parole, gesti.... e ogni istante diventa un'occasione per dimostrarci la nostra comprensione, il nostro amore, la nostra SCELTA!

SI perchè anche nei sospiri, esiste una scelta consapevole, quella di vivere il momento pienamente, qualunque sia l'emozione che arriva e bussa alla porta, senza giudizio nè rifiuto...senza nascondersi o vergognarsi di esistere anche nei momenti bui....

Guardati oggi, guarda quegli occhi che hanno pianto, riso, amato, odiato, brillato tutto questo tempo, sono gli stessi occhi di quel bambino, di quell'adolescente, di quell'adulto, sono gli occhi della tua Anima che non nascondono, che ti chiedono di essere guardati, amati, accolti...

Oggi, ti chiedo di iniziare una vera relazione con te stesso, una relazione d'amore profondo, attraverso quello sguardo, nello specchio, offriti la comprensione che tanto ricerchi, offriti quel matrimonio alchemico, quell'Unione dei principi che vivono in te, da sempre e per sempre, cercando pace e armonia.

Accetta tutto te stesso, lodati per il cammino che hai percorso come hai potuto, non avevi i mezzi, quelli sono arrivati con il tempo e oggi, non ne hai altri che arriveranno...l'esigenza ha un limite marcato dal fluire del tempo, marcato dall'amore che risorge in quest'Era di rinascita interiore che bussa alla tua porta.

Scegli di lasciarla entrare...scegli te stesso....

Ollin