IL LINGUAGGIO SEGRETO DEGLI ESSERI VIVENTI....

Hai mai sentito come parla una pianta?hai mai sentito parlare un fiore?e un albero? e un animale? un cane per esempio? un gatto? un pesce? una tartaruga? Sapevi che loro parlano?

 

Il linguaggio non è altro che una frequenza, un suono che viene prodotto per comunicare. Ogni specie animale e vegetale ha un modo particolare di farlo, non sempre con suoni che l'essere umano può percepire ma spesso, con suoni di alta o bassa frequenza che solo si trasmettono energeticamente fra loro...ma c'è di più..la Terra e le piante comunicano con suoni che sono impercettibili, solo i più sensibili possono riceverli ed entrare in comunicazione, solo coloro che sanno entrare nel silenzio dell'anima, nella comunione con l'altro/a, nella fusione totale.

 

Allora è possibile che le vibrazioni entrino dentro di te..che non sia l'orecchio ad ascoltarle ma ogni cellula e ogni atomo, allora diventa una musica che ti fa vibrare, lo stesso succede quando entri nel campo energetico delle persone, vi è qualcosa che inizia a raccontarti la loro storia, una vibrazione sottile e fine che parla, chiede, attrae o respinge, ti dice molto di più di quanto non faccia la persona poichè il linguaggio segreto permette di entrare nell'anima, in una parte del Sè che non ci è completamente conscia.

 

 

Alcuni dicono che è un dono, io dico che tutti possono farlo, ma non tutti lo permettono perchè il silenzio di mente e corpo risulta difficile per chi non l ha mai fatto...difficile non significa impossibile. Sicuramente ci sono persone più portate ma dentro questa magia, esistono momenti che tutti, prima o poi, abbiamo provato. 

 

 

All'improvviso è successo, ero piccola e passavo molto tempo in montagna con la Natura, parlavo sola e avevo sempre cani e gatti dietro di me ad ascoltarmi e accompagnarmi. Poi dinuovo in Messico, quando ho incontrato le tartarughe sulla spiaggia, quanod passavo giornate, mesi, anni con loro e con il Mare, allora ogni vibrazione entrava senza limiti e invadeva il mio corpo, la mia mente, le mie emozioni, allora ero completamente posseduta dal linguaggio segreto e così, ho imparato chi sono, dove vado e cosa faccio qui, ma anche chi ero e cosa mi sono portata dietro, quel bagaglio die sperienze che ci servono per sanare il presente e creare il futuro. 

 

La musica è uno strumento favoloso per aumentare la sensibilità percettiva. Tutti abbiamo questa propensione, quando ascoltiamo un brano che ci emoziona, quelle note invadono le nostre cellule e ci fanno fare un'esperienza, attivano memorie, ricordi, esperienze o magari una grande ispirazione, insomma ci connettono con quella parte dell'anima che rimane dentro molto dentro e solo ogni tanto affiora, una parte che no conosciamo coscientemente, ma è in noi tutto il tempo. Ricordiamoci che la mente è un potente archivio di informazioni.

 

La Terra è un altro meravilgioso Essere che parla tutto il tempo. Gli animali sono costantemente in contatto con lei e sentono le sue vibrazioni e sanno cosa sta dicendo e cosa sta per succedere. Come mai l'essere umano che si ritiene così superiore non riesce a farlo? dentro di se sa benissimo che può, noi siamo molto più di quanto pensiamo o abbiamo creduto...dobbiamo solo permetterci di ritrovare quei talenti divini che sono innati e che stanno spingendo per uscire dinuovo, tra la frenesia delle giornate che ci troviamo a vivere...un momento di silenzio e di pace per ascoltare il brusio del Mondo...non quello tecnologico o del tram tram quotidiano, appunto, ma quello della Natura e degli Esseri viventi apparentemente senza il dono della parola..scoprirete delle grandi sorprese.

 

Francesca Ollin Vannini